Caterina Angeli(TT. ACLI LUGO) ancora terza a Terni. Paolo Caroli


A Terni si è disputato il terzo torneo nazionale giovanile e Caterina Angeli
punta di diamante dell’ACLI LUGO e della nazionale ottiene il terzo
posto(successe così nel primo torneo, poi un secondo posto), fermata in
semifinale dalla toscana Rensi(con lei una vittoria e due sconfitte).
Parliamo di eccellenze, le quattro semifinaliste occupano i primi quattro
posti in campo nazionale, poi c’è il vuoto e non è un bene per tutto il
movimento.
La bagnacavallese testa di serie del seading vince il girone a mani
basse(Colella 3/0, Caiani 3/0) ; nel tabellone finale supera Ferciug 3/0,
Valenti 3/1 e in semifinale è contro la Rensi n.3 . Si conoscono ormai fin
troppo bene, essendo entrambi nazionali, finisce 3/0 per la Rensi, che vince
il primo set 11/6, nel secondo set la spunta 12/10, nel terzo set reazione
di orgoglio di Caterina Angeli, che va in fuga 4/0, 8/2, sembrava fatta ma
la Rensi le rosicchia punto su punto, si va sul 9/5 in recupero la toscana
che si avvicina 10/8, 10/10, una palla match per la Rensi, pareggio ,11/12
seconda palla match, replica la Angeli che passa 13/12, un punto per il set
, per poi puntare al recupero; controreplica e pareggio 13/13 per la Rensi e
la Angeli sbaglia alla fine due attacchi ed è la Rensi cha va in finale. La
gara è vinta dalla castellana(MN) Nicole Arlia che fatica in semi con la
Carnovale 3/2 ma vince sulla Rensi 3/0, un set agli spareggi e fa bottino
pieno con 3 tornei su tre.
Nella finalina battaglia all’ultimo colpo con Caterina Angeli che vince 3/2
sulla Carnovale ed è un meritato terzo posto per lei.
Nella categoria Allievi per l’ACLI LUGO era presente Manuel Venturoli. Non
supera il girone(Bersan 0/3,Tanfani 3/1) ma sfiora il colpaccio per il
secondo posto con Fazi dal quale perde 3/2, entra bene nel gioco, lotta ma
non ce la fa per un’inezia. Nel girone di consolazione perde da Farinelli
che gli recupera due set e perde ancora 3/2 . Nel tabellone di recupero
batte poi Gullino 3/0, Angelucci 3/0, Grassi 3/0, ma può fare molto di più
dopo i netti miglioramenti da inizio stagione.