Settimo posto per Gioia Picu a Terni.di Paolo Caroli


 A Terni si è svolto il primo torneo  nazionale giovanile che apre la stagione 2019.L’ACLI LUGO con Gioia Picu ha ottenuto un eccellente settimo posto nella gara Categoria Giovanissime, con 28 iscritte.La promettente Gioia Picu passa  il girone ed entra nel tabellone finale.Supera con sicurezza il primo turno e perde nei quarti 3/2 impegnando a fondo la pugliese Minurri n.2 d’Italia e più grande di due anni, che in questo sport conta moltissimo.La gara è vinta dalla lombarda Cicuttini sulla Minurri.Nella categoria Giovanissimi il lughese Cristiano Cerè, non supera il girone ma nel tabellone di Consolazione ottiene un successo, perde poi al quinto set giocandosela alla pari e si piazza al 29° posto. 49 gli iscritti e livello tecnico elevato.Se da un lato Gioia Picu è già una certezza e continua nella sua scalata ai vertici nazionali di Categoria è settima,scalando sei posizioni ,oggi è  c’è da notare la progressiva crescita tecnica ed agonistica del giovanissimo Cristiano Cerè. 
A Terni era presente anche la bagnacavallese Caterina Angeli(testa di serie n.2) che ha gareggiato nella categoria Allieve:  va in finale, rispettando i pronostici, come da copione, con Nicole Arlia( testa di serie n.1),  e compagna di squadra nel Castel Goffredo (MN), che vince la gara in un tiratissimo 3/1.Un bel  secondo posto per la romagnola, attualmente è 27 d’Italia, che si allena a Lugo sotto laguida di Catalin Picu, ed è  punta di diamante della nazionale Cadette.