ACLI LUGO, luci e ombre dei campionati.


Per la serie C1 Nazionale e per i campionati regionali a squadre perdura la sosta natalizia in quantola Federazione ha prorogato la ripartenza per tutto il mese di gennaio e oltre con nuovi rigidi protocolli causa l’aumento dei contagi per COVID.Serie C1 nazionaleLa formazione lughese termina il girone di andata in crescendo, occupa il terzo posto  con 8 punti.Classifica dunque  molto corta con 4 squadre in un fazzoletto di 2 punti. Le retrocessioni saranno tre, vietato sbagliare, pertanto sarà dura all’ultimo colpo fino alla fine.Perdura l’assenza del serbo Jovan Loboda pedina importante dell’ ACLI LUGO, ma dovrebbe risolversi in meglio.Per quanto riguarda il rendimento, il capitano Luca Nostri si fa carico della squadra e sfodera uno “score” di assoluto spessore con 13v. e 2s.; segue Carlo Tampieri che dà il meglio di sé in diverse occasioni  e chiude positivamente con 9v. e 6s., infine  Luca Barracca  da riserva passa titolare, fatica all’inizio ma strappa alcunipunti importanti con avversari più titolati e chiude  con 4v. e 8s.Classifica generale: Valsport Carpi 14, TT.Ferrara 12, Città dei ragazzi MO, TT.ACLI LUGO 8, Audax Poviglio e Fortitudo BO 6, Arsenal 2,Dynamis 0.

20211005_180906.jpg

Matteo Monaco e il giovane Paolo Tabanelli.

20211223_180504.jpg

L’emergente Riccardo Salicetti.SERIE D2 REGIONALEL’ ACLI LUGO JUNIOR  è un po’ la bella sorpresa del campionato, chiude al secondo posto con 8 punti in coabitazione con gli imolesi dello Lo sport è vita e Rimini old.La giovane formazione va oltre ogni aspettativa grazie al determinante contributo dell'”over” Vincenzo Rocca,7v. e 1s. che fa da chioccia a Riccardo Salicetti in crescita tecnica di partita in partita, chiude con un eccellente12 v. e 2s; Cloe Cerè dà il suo prezioso contributo e ottiene  4 v. e 9s., il coach Enrico Pazzi  subentra al bisogno  fa 4v. e 3s, chiude la mascotte Paolo Tabanelli, esordiente, 0 su 3,  ha solo bisogno di maturare.Guida la classifica l’Alfieri Romagna con 10 punti, ha perso l’imbattibilità proprio a Lugo 5/1 e i lughesi non dovranno fare passi falsi per puntare allo scontro diretto a Forlì, la posta in gioco sarà la promozione in serie D1.La C2 chiude penultima ma la salvezza è alla loro portata, la D1 è ultima, punterà a qualche sorpresa, benela D2 Senior al momento quarta, chiude la D3  dei ravennati sorprendentemente seconda al giro di boa.

20211111_201856.jpg

La new entry Selene Liguori giocatrice di rugby e appassionata di ping pong.
Paolo Caroli